Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /var/www/clients/client1/web36/web/plugins/system/jat3/jat3/core/menu/mega.class.php on line 277
  • Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /var/www/clients/client1/web36/web/plugins/system/jat3/jat3/core/menu/mega.class.php on line 277 Home-ALL

Articoli

 
striscia buonpastore
TECNICO DEL RESTAURO DI BENI CULTURALI
corso triennale
 
  
FIGURA PROFESSIONALE
In conformità agli standard professionali definiti da Regione Lombardia in coerenza con l’Accordo approvato in Conferenza Stato-Regioni, ai sensi del Codice dei beni  culturali e del DM 86/2009, il Tecnico del restauro di beni culturali è la figura che collabora con il restauratore, sotto la sua direzione e  controllo, negli aspetti operativi dell’intero ciclo di lavoro per la conservazione, restauro e manutenzione dei beni: studio e documentazione  preliminare,  organizzazione,  gestione del laboratorio,  esecuzione dell’intervento, documentazione intermedia e finale, movimentazione delle opere. 
 
INDIRIZZI
 Dipinti su tela e opere lignee – Dipinti su tela, policromie su supporto ligneo quali sculture e dipinti su tavola, arredi lignei.
 Superfici decorate dell’architettura, materiali lapidei e derivati – dipinti murali, intonaci, stucchi, gessi, sculture e opere in pietra e marmo. 
 Arazzi, tappeti e tessuti – Arazzi, tappeti, manufatti tessili quali paramenti sacri, stendardi, bandiere, vesti antiche.
 
STRUTTURA DEL CORSO
 Il corso post-diploma è di durata triennale e a frequenza obbligatoria (min. 75% del monte ore); l’annualità ha inizio a settembre/ottobre e termine a  giugno/luglio. 
Oltre il 60% del monte ore è dedicato alle attività pratiche tecnico-professionali, per la quasi totalità svolte nei laboratori e cantieri di restauro, operando  su beni tutelati. 
Gli stage formativi sono organizzati presso aziende leader del settore e/o presso prestigiose Scuole di restauro, istituzioni museali e culturali, anche  all’estero. 
Le aree formative sono: storico artistica, tecniche artistiche ed esecutive, tecnico scientifica, normativa, documentazione, comunicazione, metodologie e  tecniche di conservazione e restauro, laboratori e cantieri sulle opere di indirizzo. 
 
CERTIFICAZIONE FINALE
A seguito dell’ammissione e superamento dell’esame finale del percorso triennale, agli allievi idonei viene rilasciato l’attestato di competenza regionale  relativo al Tecnico  del restauro di beni culturali con l’indicazione dell’indirizzo specifico, abilitante alla professione e spendibile su tutto il territorio  nazionale come regolamentato dal Dduo  Regione Lombardia n. 1228 del 15/2/2013.
  
 

seguici su facebook

f 2

Richiesta informazioni

iscrizioniSe sei interessato ai nostri corsi e alle nostre attività compila il modulo e verrai ricontattato